Destini

Destini

Quinzinho e João Victor (ambedue interpretati da Tony Ramos) sono fratelli gemelli cresciuti ignorando l’esistenza l’uno dell’altro. Ventisette anni prima, infatti, Helena Seixas (Lílian Lemmertz) e Joaquim “Quim” Gama (Raul Cortez), giovane uomo che aveva appena sposato una ricca ereditiera, si erano amati profondamente. Il loro rapporto venne coronato dalla nascita dei due gemelli. Quim, per evitare di dover confessare il suo tradimento alla moglie, non poteva assumersi apertamente la paternità dei bambini. I due innamorati, quindi, pensarono ad uno stratagemma, aiutati dal dottor Plínio Miranda (Fernando Torres), perdutamente innamorato di Helena: Quim tenne João Victor facendo credere a sua moglie Martha (Tereza Rachel) che il bambino fosse stato abbandonato. Non potendo avere figli, Martha decise di adottare João Victor con suo marito. Prima di lasciarsi per sempre, però, Quim e Helena giurarono che i due bambini sarebbero stati cresciuti senza sapere nulla l’uno dell’altro.

Ventisette anni dopo, Helena e Plinio vivono a Rio de Janeiro, sono sposati, hanno avuto una figlia, Lia (Christiane Torloni), e hanno cresciuto insieme Quinzinho. Quim e Martha, contro ogni previsione, hanno avuto anche loro una figlia, Débora (Beth Goulart), e vivono in Portogallo. Tutto sembra andare per il meglio, fino al giorno del compleanno dei due ragazzi. Martha, infatti, decide di rivelare a João Victor di essere stato adottato. Scioccato dalla notizia, João Victor decide di tornare in Brasile (con Quim, Martha e Débora al seguito) per cercare le sue radici. Tra piccole verità rivelate, scambi di persona, commoventi riappacificazioni e dolorose confessioni, le vite dei vari personaggi verranno sconvolte, prima del lieto fine.

L’intrigo principale e le varie storie parallele – tra cui la relazione interraziale tra Otto Rodrigues (Milton Gonçalves) e Letícia (Beatriz Lyra) – hanno spesso luogo all’interno della palestra di Caio Fernandes (Carlos Zara), dove lavora l’insegnante di danza Joana Lobato (Betty Faria). Caio è socio di Quim in una piccola azienda di aerotaxi ed è stato sposato con Sílvia (Fernanda Montenegro), un’ex attrice teatrale che vive del poco che il marito le dà mensilmente. Caio e Sílvia sono i genitori di Lúcia (Natália do Vale), pediatra, che nel corso della telenovela si innamorerà di Quinzinho.

Banner – 468×60

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *